Juve, quale futuro per Ronaldo? Mendes "flirta" con il Manchester City

Il futuro di Cristiano Ronaldo è il tema che terrà banco nell'ultima settimana di calciomercato. La panchina (iniziale) contro l'Udinese ha provocato clamore mediatico dopo le voci degli ultimi giorni che coinvolgevano l'attaccante portoghese. Una sola squadra potrebbe permettere a Ronaldo di lasciare la Juventus: il Manchester City. In corsa non c'è il Psg, a prescindere dal possibile passaggio di Mbappé al Real Madrid.

 

Ronaldo-Manchester City è un'operazione difficile perché manca poco alla fine della sessione estiva di mercato, ma i citizen stanno monitorando la situazione visto che il procuratore di CR7, Jorge Mendes, sta "flirtando" con il club inglese.

 

Advertising
Advertising

Le cifre

Un affare complicato, soprattutto per le cifre. La Juventus, infatti, vorrebbe almeno 25/30 milioni di euro per il cartellino del giocatore. Il City, invece, non vorrebbe spendere soldi e per puntare Ronaldo dovrebbe prima vendere Sterling. Per l'inglese, però, non ci sono offerte soddisfacenti.

 

Un altro punto riguarda la possibile contropartita tecnica da inserire nell'affare. La Juventus gradirebbe Gabriel Jesus, ma Guardiola non lo considera in uscita.